salta la barra


Comune di Prato

 indietro
Protezione Civile Protezione Civile Comune di Prato
Io non rischio

Com'è andata - Campagna "Io Non Rischio" a Prato - 13 e 14 ottobre 2018 - Piazza Duomo


Logo della Campagna "Io Non Rischio" 2018 -

Io Non Rischio 2018 - Com' andata

Sabato e domenica scorsi, 13 e 14 ottobre, anche nella nostra Città, il weekend è stato dedicato alla informazione di Protezione Civile nel senso della Campagna Nazionale denominata “Io Non Rischio”.

Nella sezione “Gallerie fotografiche” pubblichiamo un primo estratto delle foto realizzate durante le due giornate di “Io Non Rischio” 2018. Nei prossimi giorni integreremo le immagini con le foto che ci verranno messe a disposizione dai fotografi ufficiali della manifestazione.

La Campagna quest’anno è giunta alla sua 8° edizione e si è tenuta in contemporanea in 280 piazze d’Italia. Da Nord a Sud durante questo fine settimana, Volontari adeguatamente formati hanno fornito informazioni alla cittadinanza circa i rischi “Alluvione”, “Terremoto” e “Maremoto” e hanno divulgato notizie circa i corretti comportamenti da adottare in presenza di questi  possibili eventi naturali.

A Prato la Campagna informativa è stata allestita nella Piazza del Duomo con la costruzione di un immaginario anfiteatro formato dai gazebo gialli forniti dal Dipartimento della Protezione Civile e da quegli bianchi della Protezione Civile del Comune di Prato.

La Piazza si è “tinta” dei colori dell’arcobaleno grazie alla presenza ininterrotta di un gran numero di Volontari (nelle due giornate sono stati più di 200) ed è stata animata dalle numerose persone che si sono avvicinate a questi problemi cercando di ottenere informazioni più specifiche e dettagliate.

I Volontari “comunicatori” hanno risposto a tutte le richieste di informazione sia direttamente che consegnando il materiale appositamente realizzato dal Dipartimento per questa Campagna informativa.

Ormai la nostra Città è ben consapevole che la Protezione Civile si concretizza in un complesso Sistema composto da diverse Componenti sia istituzionali che del Volontariato. Questi due giorni sono stati un ulteriore momento in cui il concetto di Sistema è ancora una volta emerso in tutta la sua essenza.

Alle 5 Associazioni pratesi che avevano il preciso compito di divulgare le informazioni specifiche della Campagna

si sono affiancate tutte le altre facenti parte di questa indispensabile colonna portante della Protezione Civile e a tutte queste l’Amministrazione Comunale – come sempre – non ha fatto mancare il proprio sostegno, appoggio e collaborazione.

In piazza, infatti, si sono alternati funzionari tecnici di Protezione Civile i quali hanno illustrato nel dettaglio i contenuti del Piano Comunale di Protezione Civile (attualmente in fase di approvazione finale da parte del Consiglio Comunale) ed hanno provveduto anche a registrare tutte le richieste di inserimento dei cittadini nei sistemi informatici di comunicazione di cui la Protezione Civile del Comune dispone.

Sia sabato 13 che domenica 14 si sono svolti 2 momenti di approfondimento sul "rischio simico" resi possibili dal ParSEC (Parco della Scienza E della Cultura). La cittadinanza interessata è stata accompagnata con mezzi del Volontariato, presso il Museo di Scienze Planetarie dove si sono svolte dimostrazioni di effetti sismici grazie alla disponibilutà della tavola vibrante. Momenti assolutamente interessanti illustrati da geologi-ricercatori della Fondazione.

Inoltre, nella piena consapevolezza dell’importanza di tale momento, il Comune ha tenuto, nel pomeriggio di sabato 13, una seduta della Commissione Consiliare n. 4 “Protezione Civile” nella Piazza del Duomo, al centro dell’anfiteatro “Io Non Rischio”; una commissione aperta alla cittadinanza per avvicinare quanto più possibile l’Amministrazione e rendere possibile a chiunque un dialogo aperto e costruttivo.

Un ringraziamento al testimonial dell’iniziativa, il giornalista e scrittore dott. Gigi Paoli, il quale ha interrotto i programmi di presentazione del suo terzo libro (“La Fragilità degli Angeli” ed: Giunti) pur di non far mancare il proprio supporto alla Campagna. Grazie allo spot che Paoli ha registrato e che il Comune ha trasmesso nella settimana precedente sui media locali (vedi in fondo pagina) e ai suoi interventi in Piazza Duomo (sia sabato che domenica) il livello di sensibilità nei riguardi dei rischi esposti ha ricevuto un particolare impulso.

Due giornate assolutamente importanti e costruttive per un ulteriore passo verso la “resilienza” della cittadinanza nei riguardi di eventi naturali che, in alcuni casi, possono trasformarsi in tragedie. La giusta consapevolezza di queste eventualità e la corretta conoscenza delle “buone pratiche” è senza dubbio il primo tassello su cui si fonda l’auto-protezione di ciascuno di noi.

Ringraziamo di cuore tutta la cittadinanza che in questi due giorni ha mostrato interesse verso i temi proposti.

L’intero Sistema comunale, chiaramente sempre pronto a intervenire in qualsiasi momento di emergenza, nel pieno rispetto di quanto previsto nella nuova pianificazione, proseguirà incessantemente nel corso di tutto l’anno a curare l’informazione e la divulgazione nei riguardi della cittadinanza.

Da parte del Servizio di Protezione Civile Comunale, un ringraziamento particolare va a tutti coloro che hanno permesso la buona riuscita di questa edizione di “Io Non Rischio


Spot registrato con Gigi Paoli


Condividi su:



Data ultima revisione dei contenuti della pagina: 16.10.2018
 indietro  inizio pagina