salta la barra Comune di Prato » Protezione civile » Che cos'è » Attività » Superamento emergenze

Comune di Prato

Protezione Civile Comune di Prato

Attività

4 - Il superamento delle emergenze

Questa fase a cui il sistema di protezione civile è chiamato, è certamente l'attività che in modo più vasto e di ampio respiro può interessare tutte le competenze dei vari organismi ed istituzioni interessate.

Il superamento dell’emergenza consiste, in pratica, unicamente nell’attuazione delle iniziative necessarie ed indilazionabili volte a rimuovere gli ostacoli alla ripresa delle normali condizioni di vita.

Da ciò si deduce facilmente che l'attuazione di questa fase può transitare tramite le azioni volte a rimuovere ostacoli fisici che impediscono, ad esempio, la ripresa delle ordinarie attività scolastiche interrotte a seguito di un evento piuttosto che l'emanazione, da parte degli organismi competenti, di specifiche direttive mirate a facilitare la ripresa di attività industriali improvvisamente arrestatesi a causa di un evento calamitoso. 

Di seguito i riferimenti legislativi nazionali e regionali relativi all'attività del superamento delle emergenze.

D. Lgs 1/2018

L'articolo 2, comma 7, del D. Lgs 1/2018 individua, in modo chiaro ed esplicito, quali siano le attività che il "sistema" di protezione civile deve attuare, in riferimento al superamento dell'emergenza, specifica:

"Il superamento dell’emergenza consiste nell’attuazione coordinata delle misure volte a rimuovere gli osta- coli alla ripresa delle normali condizioni di vita e di lavoro, per ripristinare i servizi essenziali e per ridurre il rischio residuo nelle aree colpite dagli eventi calamitosi, oltre che alla ricognizione dei fabbisogni per il ripristino delle strutture e delle infrastrutture pubbliche e private danneggiate, nonché dei danni subiti dalle attività economiche e produttive, dai beni culturali e dal patrimonio edilizio e all’avvio dell’attuazione delle conseguenti pri me misure per fronteggiarli"

Legge Regionale 67/2003

L'articolo 5, comma 2, della Legge Regione Toscana 29 dicembre 2003 n. 67 specifica quali siano le attività previste per il "sistema" di protezione civile e, nello specifico, in cosa consista l'attività di superamento dell'emergenza:

"Il superamento dell'emergenza consiste nell'attuazione di: 

  1. interventi anche finanziari per il ritorno alle normali condizioni di vita della popolazione e la ripresa dell'attività produttiva; 
  2. interventi di ripristino in condizioni di sicurezza o comunque con riduzione del rischio preesistente delle infrastrutture, del reticolo idraulico, del sistema dei versanti e in generale dei beni pubblici".

Ultimo aggiornamento dei contenuti:
giovedì 02 maggio 2019

- Inizio della pagina -
Il progetto Protezione Civile del Comune di Prato è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it