Comune di Prato

Protezione Civile Comune di Prato

Rischio chimico-industriale

Aggiornamento Piano Emergenza Esterno Toscochimica SpA - 2019

La Brochure informativa - (904.89 KB) File con estensione pdf

La Prefettura di Prato sta aggiornando il Piano di Emergenza Esterno (P.E.E.) della azienda TOSCOCHIMICA SpA.

In questa fase è necessario disporre dell’elenco di tutte le attività presenti all’interno delle così dette “aree di rischio” (Area “Rossa”, Area “Arancione” e “Area “Gialla”).

Oltre al semplice elenco, al fine di accrescere l’indice di sicurezza e consentire una tempestiva e puntuale informazione sui comportamenti corretti da osservare nel remoto caso di incidente rilevante, è opportuno che il P.E.E. disponga di alcuni dati relativi alle aziende stesse (indicazione di un referente da avvisare in caso di evento, i contatti –e-mail, pec, telefono, cellulare - la fascia oraria di attività lavorativa ed il numero degli addetti presenti presso l’azienda in detti orari)

Conoscere tali dati aiuta il Sistema di Protezione Civile e tutte le componenti del soccorso ad organizzare nel modo migliore le attività emergenziali. Inoltre è nell’interesse delle aziende stesse così da poter essere avvisate nel più breve tempo possibile e mettere in atto tutte le procedure già ampiamente descritte sia nella brochure a suo tempo pubblicata e dettagliatamente esposte nel corso dell’incontro con la cittadinanza dello scorso 18 luglio 2018.

Il Comune di Prato, che collabora con la Prefettura, ha predisposto un semplice modulo (91.45 KB) File con estensione pdfche è stato inviato per posta a tutte le aziende interessate accompagnato da una lettera esplicativa del Sindaco (164.08 KB) File con estensione pdf.

In considerazione del fatto che nell’area è considerevole la presenza di aziende a conduzione extracomunitaria (essenzialmente cinese), sia la lettera che il modulo sono scritti in lingua italiana e cinese.

Nei prossimi giorni inoltre un funzionario del Comune di Prato – Protezione Civile – accompagnato da interprete e mediatori internazionali, effettuera' interventi diretti presso le aziende extracomunitarie al fine di facilitare le stesse nella compilazione dei dati richiesti.

Il personale sarà chiaramente identificabile sia dalla divisa che indosserà che dal cartellino di riconoscimento.

Ha inoltre attivato una casella di posta elettronica dedicata alla quale inviare il modulo compilato ed ha attivato un numero verde specifico per ogni informazione in proposito.

La casella di posta elettronica ha il seguente indirizzo rischioindustriale@comune.prato.it

Il numero verde (attivo dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 14) è 800.591525

Il termine per la restituzione del modulo compilato è lunedì 30 settembre 2019

Si ribadisce che i dati forniti saranno utilizzati esclusivamente ai fini di protezione civile e per la maggiore efficacia delle procedure previste dal Piano di Emergenza Esterno in fase di aggiornamento.

 


Ultimo aggiornamento dei contenuti:
mercoledì 04 settembre 2019

- Inizio della pagina -
Il progetto Protezione Civile del Comune di Prato è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it